Batman: Dead End (2003) di S.Collora


Sandy Collora, classe 1968, muove i primi passi come curatore di effetti speciali nel film "Leviathan", all'eta di 17 anni, presso gli Stan Wiston Studios di Hollywood. In seguito presta i suoi servizi, spesso non accreditato, in grosse produzioni horror/fantastiche del calibro di "Predator 2", "Il corvo", "Men in black", "Dogma", ecc. La "notorietà" arriva però con "Batman: dead end", un esplosivo corto(8 minuti) con il leggendario uomo-pipistrello, creato da Bob Kane, protagonista di un "crossover" clamoroso in cui deve vedersela con il suo nemico di sempre Joker(Andrew Koenig, dall'eccellente e ripugnante make up) e, incredibile(ma non troppo per i fans dei fumetti)a dirsi anche con, in ordine di apparizione: un Alien e un manipolo di Predators! Tecnicamente ineccepibile(colonna sonora, suoni, ecc.), curato nei minimi dettagli(finezze come il piccolo ratto che si solleva in piedi, ecc.)e nella scenografia, "Batman: Dead End", colpisce per la bellezza degli effetti speciali e per le capacità registiche di Collora, che risaltano il realismo dello scontro, di queste autentiche icone dell'immaginario fantastico. Il Batman di Collora è massiccio, un guerriero, un duro che non ha nulla da invidiare ai Batman precedenti di Burton né, tantomeno, al Batman del nuovo corso interpretato dal bravo C.Bale. Stupisce che Collora sia "fermo al palo", la sua carriera infatti non è ancora decollata come era lecito attendere, neanche il successivo corto "World's finest"(2004, un finto-trailer con Batman e Superman uniti!) è riuscito a smuovere produttori pronti a scommettere sul suo talento. Entrambi i corti sono facilmente recuperabili sul celebre, e ormai istituzionale, sito-world-video Youtube.

Commenti

hakhap ha detto…
Ciao Sciamano, purtroppo Collora non è ancora riuscito a decollare del tutto ma ho avuto modo di vedere un very low-budget sci-fi da lui diretto nel 2010 e cioè "Hunter Prey".
Molto carino visti i mezzi a disposizione, un Saluto
Sciamano ha detto…
si, "hunter prey" é segnato sull'agenda dei film da vedere...sempre fermo al palo dei film indie ma pazienza.
Mi fa piacere "rivederti", ciao Haphap;)