Kiss of the dragon (2001) di C. Nahon


Tit.originale: kiss of the Dragon
paese: France/U.s.a.



In Francia Jet Li è un idolo. Basti pensare che nelle sale del paese vengono proiettati anche i suoi vecchi classici di Hong Kong come ad.es."Thai chi master". Non appare così strano, quindi, che il funambolico attore compaia protagonista nel film francese(produzione di Luc Besson)"Kiss of the dragon" girato interamente a Parigi.


Reduce da deludenti, artisticamente parlando, film americani("Arma letale 4", "Romeo must die")Jet Li ritrova se stesso lungo la Senna. "Kiss of the dragon" pur riproponendo alcuni cliché abusati come la prostituta da redimere(una brava Bridget Fonda), il poliziotto corrotto(un Tcheky Karyo enorme nella parte del sadico e violento comprimario di Jet Li), il vecchio saggio cinese, ecc. vince la partita puntando tutto sull'azione e soprattutto su Jet Li, libero di scatenare il suo wu shu devastante.

Il film è bene dirlo è di una violenza inaudita ma il suo taglio da fumetto manga lo rende spettacolare e divertente. I personaggi del film, infatti, sono volutamente sopra le righe ed agiscono con una ferocia degna di una puntata di "Ken il guerriero"(inoltre nel film Jet Li, come il mitico maestro di Ocuto, conosce i punti di pressione vitali del corpo umano).

Deliziosi i combattimenti di Jet Li che si trova ad affrontare avversari variopinti e bizzarri(il colosso nero, i fratelli skinheads, ecc.)e con stili di lotta differenti(kung fu, boxe, ecc.)resi spettacolari, furiosi e veloci(e senza wire-work) dalle coreografie di Corey Yuen che conosce bene l'attore avendolo diretto ad Hong Kong in piccoli classici come "Fong say yuk I e II".

Finalmente si rivedono la potenza e il carisma di Jet Li. Per gli amanti del genere un film da non mancare assolutamente. Il regista Chris Nahon in seguito ha diretto il divertente e folle "L'impero dei lupi" ed imminente è l'arrivo della sua ultima pellicola "Blood the last vampire", tratta dall'omonimo horror anime giapponese.

Rating: 7/10

Commenti