Drive - Prendetelo vivo (1997) di S. Wang


Tit.originale: Drive
paese: U.s.a.

Spassoso film di arti marziali con Mark Dacascos in fuga da un'organizzazione criminale hi-tech, ricco di combattimenti e personaggi esilaranti.

Toby Wong(M.Dacascos) ha all'interno del suo corpo un miracoloso marchingegno tecnologico che gli permette abilità atletiche e sensoriali straordinarie, ma la corporazione industriale di Mr.Lau che ha praticato l'innesto lo vuole trasformare in un assassino infallibile. Toby fugge quindi da Hong Kong verso S.Francisco dove incontra lo sconclusionato Malik che lo aiuta a fronteggiare un gruppo di killer, guidati dal malvivente Vic Madison al soldo di Mr.Lau.

Nel 1997 "Drive" esce nell'indifferenza generale(status che si protrae tuttora) ma i fan di Mark Dacascos("Crying Freeman", "Il Patto dei lupi") e delle arti marziali dal palato fine sanno che questo film è un autentico tesoro nascosto, pieno di trovate spettacolari e pervaso da uno spirito giocoso poco comune.

Marc Dacascos, campione in gioventù di diverse discipline marziali, sfodera il suo talento di combattente con proverbiale eleganza in quella che è una delle sue migliori interpretazioni: il ruolo del cinese Toby Wong vestito con una tuta completamente nera. Sin dal prologo, ambientato sul ponte di una nave, Toby è braccato da un'orda di nemici pronti a catturarlo vivo(una piccola astuzia di sceneggiatura: i malviventi sparano ma possono solamente ferirlo) e costretto a ripetute lotte corpo a corpo scandite da micidiali colpi di kung fu: tra le migliori si segnalano quelle ambientate in un'officina e il poderoso finale.

Il regista di "Drive", il poliedrico Steve Wang, entra nel mondo del cinema come curatore/creatore di effetti speciali: nel suo curriculum risplende il lavoro apportato per la creatura del magnifico "Predator"(1987). Il suo esordio dietro la macchina da presa risale invece a "Guyver"(1991), un action-horror tratto dall'omonimo manga giapponese.

Gli inventivi violenti combattimenti coordinati da Koichi Sakamoto ricordano le migliori coreografie del cinema di Hong Kong, in particolare riusciti sono quelli ambientati negli spazi limitati(le stanze del motel) ed eseguiti con le moto-cross(il finale).

Al fianco di Dacascos/Toby Wong c'è il compagno di (dis)avventure Malik, interpretato dall'attore di colore Kadeem Hardison("Gunmen"), con il quale forma una coppia interraziale sempre pronta a una serie di gag(per es.il combattimento ammanettati) che anticipa di un anno quella ben più famosa di Jackie Chan/Chris Tucker del film "Rush Hour"(1998).

A donare il tocco di follia alla pellicola ci pensa la cicciottella(ai tempi, mentre ultimamente ha una forma mozzafiato come si può notare nel recente "Sin City", 2005) e fantastica Brittany Murphy, con il personaggio "totalmente fuori" e irresistibile di Deliverance Bodine, la proprietaria di un motel che viene raso al suolo dopo uno scontro a colpi di bazooka(!): semplicemente bravissima.

Anche i comprimari-villains giocano un ruolo fondamentale, i più simpatici e sfortunati sono Vic Madison(Johnny Pyper-Ferguson), dall'atteggiamento da duro ma puntualmente menato in ogni circostanza(grande, degno di un cartone animato) e il suo compare Hedgehog, interpretato dal gettonato caratterista Tracey Walter("Batman", "Impostor", "Man on the moon").

Inoltre c'è Masaya Kato, l'attore ha collaborato da poco con Dacascos in "Crying Freeman" in un ruolo simile, interprete del personaggio spietato Adavanced Model(bellissimo l'omicidio con la monetina), sottoposto anch'egli a un'operazione chirurgica capace di incrementare la potenza fisica che, verso il finale, si scontra in un combattimento al fulmicotone con Toby Wong.

Della pellicola esiste una director's cut racchiusa in un dvd(import) ricco di extra e circa 16 minuti inediti.
Film delizioso.

Rating: 7/10

Commenti

Death ha detto…
Finalmente sono riuscito a reperire una copia italiana in VHS! Non vedo l'ora di spararmelo!!!
Sciamano ha detto…
addirittura in VHS? grande;)
in dvd (italiano) non è mai uscito, che vergogna.