Sexy beast - L'ultimo colpo della bestia (2000)


Un british gangster-movie nelle terre assolate della Spagna.

Gal si gode la vita in Spagna nella sua villa con piscina e la bella moglie Deedee. Da Londra giunge inaspettata una telefonata: è Don Logan, il vecchio compagno di rapine vuole incontrarlo per offrirgli un nuovo colpo a una banca. Gal si ripromette di non accettare, ormai deciso a cambiare vita, ma Don Logan è un osso duro e anche un tipo molto pericoloso.

Non è un mistero che gli inglesi amano la Spagna, soprattutto per trascorrere le vacanze, il protagonista di "Sexy Beast", Gal, ha invece proprio deciso di stabilirsi da quelle parti in pianta stabile. Il prologo sembra trasmettere davvero l'arsura di quei luoghi e la quiete impagabile del dolce far niente ai bordi di una piscina. "Sexy Beast" resta un film inglese sino al midollo a cominciare dal regista Johnathan Glazer all'esordio per una storia di gangster spietata ma piena di sense of humor, nonostante nei momenti iniziali si ignori l'identità di questi benestanti individui intenti a occupazioni spensierate. La prima avvisaglia poco simpatica è un masso che scivola da una collina adiacente nel centro della piscina di Gal, sembra l'annuncio dell'arrivo di Don Logan, un nome che solo sentirlo lascia di ghiaccio Gal e i suoi ospiti. La regia si inventa riprese elaborate dall'alto e subacquee e quasi riesce a eludere il fatto che gran parte della vicenda si svolge nei pochi metri quadrati della villa, le riprese in esterni sono comunque numerose e verso il finale l'attenzione si sposta anche in quel di Londra.

L'impianto è teatrale e di conseguenza l'apporto del cast, tutto di origine inglese, risulta determinante: Ray Winstone calza a pennello nel ruolo del robusto Gal, un gangster dal cuore d'oro che ha solo voglia di godersi la vita, l'attore comincia a farsi notare e in seguito chiamato da gente come Scorsese ("The Departed") e Spielberg ("Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo"), il valore aggiunto riconosciuto è comunque Ben Kingsley nell'interpretazione del terribile Don Logan, un fulminante ritratto di psicopatico che riesce a togliere, in maniera definitiva, il peso ingombrante della figura di Gandi legata all'attore dopo il premio Oscar ricevuto per il biopic "Gandhi"(1982). Dopo averlo visto in "Sexy Beast" lo choc è assicurato: violento, prepotente e di una perfidia deleteria, la persona che nessuno vorrebbe mai incontrare nella vita.

La sceneggiatura di Louis Mellis e David Scinto si basa tutta sul confronto dei due contendenti, Don Logan arriva ben presto alle minacce per convincere Gal ad accettare un nuovo "lavoro", i dialoghi sono sempre divertenti e pregni di tensione, a farne le spese anche la bella moglie di Gal, Deedee (Amanda Redman), e una coppia di amici ospiti sempre legati in qualche modo al mondo della malavita visto che Don Logan ha avuto una storia con la donna, Jackie(julianne White), un'ulteriore situazione esplosiva. Insieme alla caduta del masso iniziale si notano altre sequenze stranianti, relative agli incubi di Gal popolati da un inquietante uomo-coniglio(?) protagonista di un paio di sequenze molto dark e particolari.

Tra i momenti migliori il primo incontro tra Gal e Don Logan a bordo piscina, viene mostrato un flash back ambientato a Londra che introduce i mandanti dell'imminente rapina di una banca, un bel montaggio serrato con la voce off profonda di Don Logan, tra questi loschi figuri emerge il malavitoso Teddy (Ian McShane)personaggio di rilievo nel secondo tempo che mostra un lieve cedimento rispetto alla prima brillante frazione. In "Sexy Beast" giunge infatti un piccolo colpo di scena che sposta gli equilibri e convince Gal a partecipare alla rapina di Londra, scena quest'ultima un po' frettolosa anche se è chiaro che a Glazer interessa poco la meccanica dell'azione, preferisce concentrarsi sui personaggi, sui loro bei volti, tutti sembrano nati per la parte, e infine arriva anche un finale noir beffardo che stampa un sorriso compiaciuto.

Tit.originale: "Sexy Beast"
paese: Inghilterra/Spagna
Rating: 8/10

Commenti

elgraeco ha detto…
Uhm, questo mi manca. Grazie della segnalazione!
Sciamano ha detto…
Passato un pò inosservato, merita una visione. Grazie a te;)