Top e Flop cinema 2014 + Preview 2015

Il meglio e il peggio del cinema 2014 secondo il filtro di Dead Inside
Premesso che:
- sono presi in considerazione solo i film editi nel 2014 in Italia
- non ho visionato tutti i film (x mancanza di tempo, voglia, per "no a priori",  altri ancora perché non mi ispiravano e via dicendo), e non sono pochi....
- diversi film che mi sono piaciuti/non piaciuti sono rimasti fuori classifica....
- dimentico sicuramente qualcosa.....

Best/Top Movies:

10) Solo Gli Amanti Sopravvivono 
Eva Green: una donna per cui uccidere
Nel tragico anno della caduta del cinema horror, poca roba e di bassa qualità, salvo questo atipico vampire-movie sfasato come i suoi protagonisti, più simili a dei beatnik che ai dei succhia sangue. Cast pazzesco, la coppia Swinton/Hiddlestone spacca, e una grande colonna sonora per il ritorno di un redivivo Jim Jarmush come ai bei tempi degli anni 90.

9) In Ordine di Sparizione
Gangster-noir alla scandinava con spruzzate pulp che fila via che è una meraviglia. Molto carino e divertente, lo hanno visto (e lo vedranno) in 4 gatti (miao). Peccato.


8) Sin City - Una donna per cui uccidere
No vabbé le critiche a Rodriguez non si possono sentire per questo sequel. Il film più noir degli ultimi 20 anni. Quando faceva quelle cagate di Machete invece andava bene? ormai tutto va al contrario, qui il nostro dirige bene e l'atmosfera è sensuale come in un film anni 40. Una galleria di bellezze ultrasexy nella città del peccato che non si dimenticano: Jessica Alba, Eva Green, Rosario Dawson, ecc.ecc.



7) Edge of Tomorrow
Tom Cruise e la fantascienza funzionano. Se poi aggiungi una Emily Blunt mai così sexy e in parte il gioco è fatto. Spettacoloso nella messa in scena e la trama riesce nel miracolo di non annoiare nonostante il paradosso-loop della ripetizione degli eventi.

6) Godzilla
A sentire in giro i milioni di sceneggiatori sparsi nel mondo il Re dei Mostri doveva entrare in scena dal primo secondo e stare lì a scodinzolare per altri 120 minuti. Ah già, in contemporanea ci doveva stare pure il tipo di Breaking Bad. EHH?? si, ok, sono ironico, ma va? Godzilla 2014 è un grandissimo monster-movie, altro che palle.

5) Under the Skin
A volte si abusa del termine dark, sono il primo a farlo, ma qui siamo nella fantascienza più oscura e perturbante. Con una delle aliene più sexy e indimenticabili della storia: Scarlett Johansson. Mamma mia, grazie a Dio l'ho visto al cinema....

4) La Bella e La Bestia
Da buon devoto totale del regista. L'unico difetto di Gans è che fa un film ogni 6 anni, una tortura. Di tutti i progetti in cantiere, molti di più di Del Toro per intenderci, è uscita fuori una rivisitazione de La Bella e La Bestia, come al solito eleganza a profusione e una cura per i dettagli quasi stordente. Con la nuova, unica, vera diva dei nostri giorni: Léa Seydoux.

3) Guardiani della Galassia
A sentir dire "miglior film Marvel mai fatto" sentivo puzza di bruciato, e invece è molto vicino al vero anche per il solo fatto di essere diverso dai compagni più altisonanti che comunque hanno fatto bene (bello Capitan America The Winter Soldier). Personaggi fantastici, nostalgia degli anni 80, grande colonna sonora per un film che trasmette serenità. Magari lo ricorda molto alla lontana,  ma questo è il film più vicino alle atmosfere di Space Adventure Cobra mai fatto.

2) Interstellar
Nolan non mi ha mai fatto impazzire, anzi.......... sino a oggi. Interstellar è di gran lunga il suo film migliore, il più spettacolare, il più emozionante, il meglio congegnato e musicato (Zimmerlandia). Ci sono cosette discutibili ma il risultato è epico e grandioso, uno dei migliori film di fantascienza del decennio. Nolan per quanto mi riguarda dovrebbe solo fare film di fantascienza.

1) The Raid 2 - Berandal
Le migliori suggestioni del cinema di HK e Sud Korea per il capolavoro action marziale giunto dall'Indonesia. Superato il primo capitolo sotto ogni aspetto, un film completo, intenso e travolgente nella regia e coreografia dell'azione. Senza rivali. Purtroppo non è uscito al cinema ma direct to video. Film dell'anno a  mani basse.
Hammer Girl in The Raid 2

Worst/Flop Movies:

10) Hunger Games - Il canto della rivolta parte 2213
Prosegue l'odio misto disinteresse per sta roba ignobile annacquata e inutile. Il problema sono gli incassi stratosferici: è proprio vero che la giustizia non esiste. Non l'ho visto ovvio, quindi il no a priori di quest'anno è suo anche se andrebbe esteso ad altri film che me ne sono ben guardato (tipo Amazing Spiderman 2)

9) The Innkeepers
E' un film del 2011 ma da noi è uscito solo nei mesi scorsi. Lo metto nei flop per la delusione che mi ha trasmesso, filmetto di una pochezza disarmante, non c'è atmosfera, non succede una mazza e il finale fa pure schifo, tutto questo dal regista dell'ottimo House of The Devil. Boh. Speriamo in The Sacrament

8) Transcendence
L'argomento è figo e temo che si avvicini più di altri all'incubo tecnologico dei prossimi decenni (secoli?). Detto questo il film è una noia continua che non decolla mai, la produzione poi sembra povera nonostante il grosso budget. Johnny Depp depresso in una parte scontata come l'aumento della benzina di inizio anno. Se non l'avete visto non vi siete persi nulla, e questa volta è vero.

7) Noah
E' uscita na schifezza, puoi perdonarmi?
Che bello parlare male di quel fighetto di Aronofsky. A parte gli scherzi manco sembra un suo film, oppure si, mah....un polpettone biblico dalla storia e cast improbabili infarcito di effetti speciali non all'altezza. Troppe cose assurde da digerire, poche o nulle sequenze da ricordare, resta il quesito di fondo: a che pro fare un film del genere. Russell Crowe pronto per fare il live action dell'orso Yoghi.

6) Nymphomaniac vol.I
Lars Von Trier una sicurezza. Eh no, non sono un suo fan, ma ho voluto provare anche stavolta visto che si grida al capolavoro, si avete capito bene: ca-po-la-vo-ro e sono in tanti a definirlo tale. Avete presente quando a una festa sono tutti felici tranne uno, ecco io sono quello con la faccia triste. Lars ha le sue ossessioni, e deve rifilarci le sue (auto)analisi del mondo che gira ma boh, chissenefrega, sarò io che non ci arrivo, vivo lo stesso. Per lo meno LaBeouf e Slater mi hanno fatto ghignare talmente sono fuori parte.

5) Man of Thai Chi
In ballottaggio con il soporifero "Chinese Zodiac" di Jackie Chan, spiace dirlo ma Jackie negli ultimi 20 anni ha sbagliato tutto o quasi nonostante la crescente popolarità. Ma qui devo spendere due parole sull'esordio alla regia di Keanu Reeves: debole, fiacco e ripetitivo. Il protagonista è nullo, la vicenda è da B-movie anni 90, i combattimenti sono anonimi e sprecano lo special guest Iko Uwais in un paio di svogliate schermaglie. Keanu poi si manipola il viso con la computer grafica per sembrare più giovane (?). Facciamo finta di non averlo visto.

4) I, Frankensterin
Anche a raccontarlo si fa fatica, a dire il vero ho rimosso abbastanza. Imbarazzo e tristezza, vedrete però che tra 15/20 anni qualcuno avrà il coraggio di rivalutarlo.

3) Divergent
Si aggira tra di noi lo spettro del "young adult", meglio non sapere di cosa si tratta, come questo filmetto ridicolo in ogni suo aspetto. Ma poi: da dove salta fuori la protagonista? ma chi è?....visto solo una mezzora, poi via a gambe levate.....
2) Liberaci dal Male
No, dai. Sei il regista di "Sinister" aka il film più pauroso degli ultimi 5 anni e mi fai sta mozzarella con ragazzine che ruttano possedute da chi-non-si- sa e imbianchini (giuro!) dell'inferno. Ulteriore colpa il coinvolgimento dei Doors nell'insulsaggine horror che tenta la carta del poliziesco. Scott Derrikson rientra nei ranghi della mediocrità che ci aveva fatto dimenticare per un attimo. Delusione profonda.

1) Robocop
Manco ho voglia di dire niente su sto remake/reboot. Se non vergogna sino alla fine del tempo e dello spazio. Andate a lavorare, e sono pure andato al cinema a vedere Samuel L. Jackson pettinato come un deficiente. Schifezza dell'anno con grande merito.
Robocop 2014: senza vergogna


Top preview 2015
I film più attesi da Dead Inside:


10) Fury
La seconda guerra mondiale su un carro armato contro i nazisti. Il recente Sabotage mi ha fatto drizzare le antenne su Ayer regista, secondo me il "ragazzo" è cresciuto.

9) The Fantastic 4
Una scommessa più che altro, dal regista del sorprendente Chronicle.

8) Blackhat
M.Mann alla regia di un film sul cyber crimine su vasta scala. C'è poco da discutere, si va al cinema diretti.


7) 31
Nuovo Rob Zombie in vista e quindi va bene, speriamo entro il 2015.

6) The Hateful Eight
Un film (western) di Tarantino non serve di presentazione.

5) It Follows
L'horror che tutti o quasi attendono. I primi trailer sono invitanti, nella speranza che l'hype non generi il (solito) topolino. In attesa anche di The Babadook, ancora inedito.

4) The Last Knights
In un medioevo misterioso e guerriero con Clive Owen e Morgan freeman. Dal regista di "Casshern" e "Goemon"

3) Crimson Peak
Il ritorno all'horror (gothic) di Guillermo Del Toro!

2) Episodio VII The Force Awakens
Che la seconda nuova trilogia Star Wars abbia inizio. Da noi, temo, solo a gennaio 2016.

1) Mad Max Fury Road
30 anni dopo la sfera del tuono. Il ritorno di Mad Max (Tom Hardy) preannunciato da trailer pazzeschi.


Dead Inside su FB: https://www.facebook.com/pages/Dead-Inside/251824588280249

Commenti

ilgiornodeglizombi ha detto…
Su alcune cose (Sin City, Interstellar, The Innkeepers) non la vediamo allo stesso modo, ma solo la presenza di Von Trier nei flop mi spinge ad applaudire per i canonici 92 minuti!
Sciamano ha detto…
Lars Von Trier non l'ho mai capito, ancora meno l'adorazione che lo circonda (tutto sommato). No, non è la mia tazza da tè...decisamente.
Innkeepers mi ha lasciato male e di stucco, non so che dire. A questo punto aspetto The Sacrament,che però tu hai stroncato alla grande, per dire cosa penso di Ti West :)